PRESENTAZIONE

Quando ho visto per la prima volta, nel giugno del 2008, questo angolo di paradiso adagiato a 800 metri di altezza tra il verde dei prati e l’azzurro dell’alto lago d’Iseo, mi sono innamorato del posto come un ragazzino.
In breve tempo è stato sistemato il fabbricato con il suo grande soggiorno e le sue sei camere, la sua fresca cantina, mettendovi a stagionare saporiti formaggi e salami e a riposare i profumati vini della franciacorta.
Dopo aver ristrutturato il vicino chalet di pietra, è stata riempita la stalla con tredici meravigliose caprette camosciate.
Io stesso ho rivissuto la gioiosa stanchezza dello sflacio dell'erba, respirato il caldo profumo del sole e mi sono ristorato alla vista del lago d'Iseo che, come un gioiello a forma di fiordo, s'incunea nelle maestose montagne che preannunciano l'inizio delle Alpi.
Potrete, anche voi, vivere il ritorno ad una vera vita semplice, fatta di cielo terso, di verde dell’erba di pascolo e dei castagni secolari del bosco, del silenzio della natura, alla ricerca delle tracce delle volpi, dei cervi e degli scoiattoli che popolano questo incanto.
Il tempo qui sembra essersi fermato nonostante l’avvicendarsi delle stagioni, con i mille colori dei fiori di primavera, il verde abbagliante dell’estate, i caldi toni dell’autunno e le candide nevicate dell’inverno.

Un caro benvenuto a tutti da Romano.